News

  • Nuovo bando regionale Impresa e lavoro 4.0 – 15/01/2019
    Pubblicato il bando POR FESR Marche “Impresa e lavoro 4.0” per promuovere i processi di innovazione aziendale e l’utilizzo di nuove tecnologie digitali nelle PMI marchigiane.
    L’intervento prevede la concessione di contributi a fondo perduto alle imprese per la realizzazione di programmi di investimento finalizzati al trasferimento ed all’applicazione delle nuove tecnologie digitali, in linea con il Piano Nazionale 4.0. Infatti possono essere ammessi investimenti con le caratteristiche tecniche già previste dalla normativa sugli iperammortamenti; inoltre: acquisto di beni strumentali nuovi,  beni immateriali – software, sistemi e /system integration, piattaforme e applicazioni, comprese le relative spese di installazione e l’acquisizione di servizi/consulenze di sostegno all’innovazione, strettamente connessi alla realizzazione del programma di investimento.
    La domanda di contributo potrà essere presentata dall’11 febbraio 2019 al 03 aprile 2019. Confindustria Marche Nord è a disposizione per una analisi del progetto e per la successiva gestione del bando. Tale intervento è cumulabile, per gli stessi beni, con gli incentivi di carattere fiscale previsti dall’Iperammortamento, prorogato per un ulteriore anno dalla legge di Bilancio 2019.
    Per illustrare queste opportunità, lunedì 28 gennaio 2019 presso Confindustria Marche Nord, sede territoriale di Ancona, è stato organizzato un incontro informativo per la presentazione dei principali aspetti operativi del nuovo bando regionale “Impresa e lavoro” e la possibilità di beneficiare sugli stessi investimenti degli incentivi previsti dalle misure nazionali previste per l’Industria 4.0 (iperammortamento, Sabatini e credito d’imposta formazione 4.0).
    Confindustria Marche Nord offre a tutte le aziende un servizio sia per la predisposizione della domanda che per l’attivazione del tirocinio.